Alcune liriche occitane contemporanee

[In vista dell’incontro con i due poeti occitani contemporanei che si terrà martedì 19 aprile alle ore 17:00 in aula 113 presso il Dipartimento di Lettere e Filosofia di via Tommaso Gar 14 il Seminario permanente di poesia diretto da Pietro Taravacci e Francesco Zambon offre alcune liriche di Franc Bardou e Claudio Salvagno che saranno gli ospiti dell’incontro introdotto da Roberta Capelli e Francesco Zambon. Le traduzioni sono dei rispettivi autori.]

 

1. Claudio Salvagno

[Da L’autra armada]

 

Vai a l’aiga l’aiga,

nos sonem – Aiga gròssa –

lo flum que mena dalònh

i nòstres neus, un mesme dir nòu

transparent e encomprensible

aiga nòstra e ren nòstra, grinosa e forestiera

n’o sentem le votz dins un aire de torment

quora sensa remembre a nos en neu retorna.

Continua a leggere

Annunci

La poesia occitana di oggi: Franc Bardou e Claudio Salvagno

Nel prossimo incontro il Seminario permanente di poesia diretto da Pietro Taravacci e Francesco Zambon si occuperà della produzione poetica di un’area linguistica poco nota ma estremamente interessante: quella occitana. Ospiti due dei più importanti poeti in lingua occitana di oggi, Franc Bardou e Claudio Salvagno. 

Poesia occitana.png

Introdurrano l’incontro Roberta Capelli e Francesco Zambon. Vi aspettiamo presso il Dipartimento di lettere e filosofia di via Tommaso Gar 14 alle ore 17:00 del 19 aprile in aula 113.