Franco Buffoni in dialogo con Pietro Taravacci

Martedì 16 ottobre SEMPER – Seminario permanente di poesia diretto da Pietro Taravacci e Francesco Zambon ospiterà il poeta, traduttologo e docente universitario Franco Buffoni. Buffoni terrà una conferenza dal titolo Da Frontiera Linea del cielo. Poesia e ritmo nel passaggio di secolo. Nel suo intervento, Buffoni dialogherà con Pietro Taravacci.

 

Buffoni e taravacci 16 ottobre 2018.jpgL’incontro si terrà presso il Dipartimento di Lettere e Filosofia (via Tommaso Gar 14) in aula 001 alle ore 17:00.

Vi aspettiamo numerosi!

Annunci

Fabrizio Dall’Aglio e una tavola rotonda su poesia ed editoria

SEMPER – Seminario permanente di poesia diretto da Pietro Taravacci e Francesco Zambon ricomincia le attività dopo la pausa estiva con un doppio incontro.

Mercoledì 26 settembre alle ore 16:00 si terrà l’incontro con il poeta Fabrizio Dall’Aglio.

A seguire una tavola rotonda cui parteciperanno lo stesso Dall’Aglio, Pietro Maccari e Valerio Nardoni.

26 settembre semper 2018.jpg

L’incontro si terrà come sempre in aula 001 presso il Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Trento, in via Tommaso Gar 14.

Vi aspettiamo!

Paolo Zublena a Trento

Finite le vacanze il Seminario permanente di poesia diretto da Francesco Zambon e Pietro Taravacci riprende i suoi incontri. Inaugura la stagione autunnale Paolo Zublena, che terrà una conferenza intitolata Forme del soggetto nella poesia contemporanea. Zublena affronterà uno dei nodi principali della lirica contemporanea: il nodo della soggettività.

L’incontro si svolgerà presso l’aula 001 del Dipartimento di Lettere e Filosofia in via Tommaso Gar 14 alle ore 17:00. Vi aspettiamo!

SEMPER 2016 – Pubblicato il programma generale del primo semestre

È con piacere che vi comunichiamo il programma ufficiale del Seminario permanente di poesia diretto da Pietro Taravacci e Francesco Zambon per il periodo febbraio-giugno 2016. A seguire pubblicheremo anche il programma per settembre-dicembre, ma possiamo già anticiparvi che il tradizionale convegno di novembre del Seminario verterà su un tema originale: la lettera in versi.

Tutte le informazioni dopo il break

Il primo semestre del 2016 vede un calendario fitto, con nove incontri per un totale di quattordici ospiti. Tra questi numerosi poeti di lingua italiana (Franco Buffoni, Milo De Angelis, Alessandro Niero, Fabio Pusterla) e due poeti occitani contemporanei, Franc Bardou e Claudio Salvagno che, dai due lati delle Alpi, riprendono un’antica tradizione poetica. Un’altra area linguistica poco conosciuta fuori dagli ambienti specialistici, ma che riserva autentiche sorprese, è quella della poesia neogreca, sulla quale ci intratterranno due studiosi e traduttori affermati come Nicola Crocetti e Filippomaria Pontani. Infine il traduttore e critico Bruno Berni ci porterà in Danimarca parlando della celebre poetessa Inger Christensen. Marina Camboni parlerà di Adrienne Rich ed Emily Carr, coprendo l’area angloamericana, e il semestre si chiuderà con una puntata nel barocco spagnolo con la presentazione del volume, curato e tradotto da Pietro Taravacci e Giulia Poggi, Il Polifemo / La Tisbe di Luis de Góngora, alla quale interverranno Jesús Ponce Cárdena e Roberto Gigliucci.

Di seguito le date degli incontri:

24 febbraio Incontro con Alessandro Niero

4 marzo Incontro con Fabio Pusterla

5 aprile Incontro con Franco Buffoni

13 aprile Incontro con Milo De Angelis

19 aprile La poesia occitana di oggi: incontro con Franc Bardou e Claudio Salvagno

3 maggio Bruno Berni, Creare con le parole: la poesia di Inger Christensen

9 maggio Marina Camboni, Adrienne Rich ed Emily Carr: figurazioni d’identità e d’America

15 giugno Presentazione del volume di L. de Góngora Il Polifemo / La Tisbe, con Jesús Ponce Cárdenas, Roberto Gigliucci, Giulia Poggi, Pietro Taravacci

Ricordiamo che l’8-9 novembre si terrà l’annuale convegno internazionale del Seminario permanente di poesia, che quest’anno verterà sul tema della lettera poetica.

Mariaconcetta Costantini su Christina Rossetti

Il 24 novembre 2015 Semper — Seminario permanente di poesia diretto da Pietro Taravacci e Francesco Zambon ospiterà l’intervento della prof.ssa Mariaconcetta Costantini dell’Università «Gabriele D’Annunzio» di Chieti dal titolo Le strategie poetiche di Christina Rossetti, durante il quale analizzerà da vicino la produzione della nota poetessa inglese, sorella del celebre Dante Gabriel. L’intervento sarà introdotto dalla prof.ssa Francesca Di Blasio, docente di Letteratura inglese presso il nostro ateneo. L’incontro si terrà in Aula 001 alle ore 17:00. Vi aspettiamo!

Mancano tre giorni alla chiusura della call for proposals per il convegno Brevitas! Affrettatevi a inviare la vostra!

Ricordiamo ai nostri lettori che hanno solo altri tre giorni per rispondere alla call for proposals indetta da SEMPER – Seminario permanente di poesia diretto da Pietro Taravacci e Francesco Zambon relativa al convegno Brevitas. Percorsi estetici tra forma breve e frammento nelle letterature occidentali.

Chi fosse interessato a partecipare può leggere qui il testo completo della call. Ricordiamo che le proposte, per interventi di 20 minuti, non più lunghe di trecento parole e accompagnate da una nota bio-bibliografica di massimo 150 parole, dovranno essere inviate entro il 20 luglio 2015 all’indirizzo brevitas.trento (AT) gmail.com.

Ancora due settimane per rispondere alla call for proposals per il convegno Brevitas

Ricordiamo ai nostri lettori che ci sono ancora due settimane per rispondere alla call for proposals indetta da SEMPER – Seminario permanente di poesia diretto da Pietro Taravacci e Francesco Zambon relativa al convegno Brevitas. Percorsi estetici tra forma breve e frammento nelle letterature occidentali.

Chi fosse interessato a partecipare può leggere qui il testo completo della call. Ricordiamo che le proposte, per interventi di 20 minuti, non più lunghe di trecento parole e accompagnate da una nota bio-bibliografica di massimo 150 parole, dovranno essere inviate entro il 20 luglio 2015 all’indirizzo brevitas.trento (AT) gmail.com.