24 Febbraio: Luca Pietromarchi – Le vin des amants di Charles Baudelaire

Introduce Paolo Tamassia

Il 24 febbraio non perdetevi il primo incontro dell’edizione 2015 del Seminario permanente di poesia – SEMPER. Il nostro ospite sarà Luca Pietromarchi, dell’Università Roma Tre, dove insegna Letteratura francese. Fa parte del consiglio direttivo dell’Associazione Sigismondo Malatesta e si occupa di letteratura francese dell’Otto e Novecento. Tra le sue molte pubblicazioni, ha curato per Marsilio la traduzione di Giorgio Caproni dei Fiori del Male.

Pietromarchi

Pietromarchi parlerà proprio del capolavoro di Baudelaire, e in particolare si concentrerà sulla poesia che chiude la sezione Le vin, intitolata Le vin des amants.

La terza sezione dei Fiori del Male, quella forse meno esplorata dalla critica, si chiama “Le Vin”, e contiene cinque poesie dedicate al vino. Le cinque ultime sezioni dei Fiori del male corrispondono ad altrettante possibili vie di fuga da quello stato di prostrazione e di nevrotica malinconia che evoca la prima sezione, la più cospicua del canzoniere, Spleen et Idéal. Al vino, come all’erotismo, agli stupefacenti, alla rivolta e infine alla morte, Baudelaire chiede di dischiudere una porta di salvezza in quel “caveau d’insondable tristesse” che è metafora spaziale dello spleen, la noia metafisica. Sono porte pericolose, che possono aprirsi verso il basso come verso l’alto – “enfer ou ciel, qu’importe?” – ma importa che spezzino il cerchio della vita contingente. Il vino non sfugge a questa ambivalenza: l’ebbrezza può essere striata di violenza e di ferocia, ma anche recare il dono di un’infinita dolcezza. Come quella che promette Le vin des amants, l’ultimo sonetto della sezione, una delle rarissime poesie felici di Baudelaire, in cui si celebra la possibilità di una relazione affettiva fatta di armonie e di simmetrie, di rispetto e di complicità, estrema testimonianza della sensibilità romantica del poeta che, nella storia della poesia moderna, ha archiviato il romanticismo nel novero delle illusioni.

L’incontro si terrà in aula 109 alle ore 17:00 martedì 24 febbraio. Cliccando qui è possibile scaricare la locandina in formato pdf.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...